mercoledì 26 ottobre 2016

Triveneto



34^ Raduno del Triveneto - Vanzago (Mi), 9 ottobre 2016

Siamo nel decimo anno dei nostri incontri.
Triveneto solo di nome, perché in realtà è aperto a tutte coloro che hanno voglia di amicizia e allegria, di uno stacco alla quotidianità fatta di lavoro, casa, figli, sacrifici. Sacrificio è anche per molte riuscire a mettere due xx, magari rubando il tempo al sonno. 
Da un hobby è nata nel tempo una grande bella amicizia che non parla solo di xxx ma di tutto quello che ogni giorno ci fa soffrire o ridere, a volte è un mutuo soccorso altre la condivisione di piccole pazzie.

E per questi raduni ognuna di noi prepara un piccolo ricordo della giornata che verrà estratto e portato a casa a memoria. Io ho riempito una vetrinetta di bellissime cose che guardo e riguardo.

Io questa volta ero a corto di idee e mi sono ripetuta, ma mi è piaciuto il mix di colore che ho scelto.
Il mio presente poi è andato ad Anna che ama l'azzurro. A volte sembra che anche se si estrae un numero nulla vada a caso.

lunedì 24 ottobre 2016

Si deve sempre trovare il tempo...

per aiutare chi è in difficoltà.
Non lasciamo che la vita frenetica ci renda insensibili verso chi soffre, non ci faccia cogliere una voce che ci chiama. 
Sicuramente non potremo fare chissà cosa, ma ricordiamoci che sono le piccole cose come un sorriso, una parola, un segno di affetto che rendono tutto più sopportabile. 
Sapere che un'amico che ti prende per mano c'è sempre.

E anche nel mondo degli hobby si può porgere una mano, è per questo che inseme a Chiara (amica di xxx) abbiamo realizzato queste bustine che andranno a chi meno fortunate di noi hanno perso un bimbo.



lunedì 17 ottobre 2016

da Nonna Ardelia per un'amica

Foto rubate all'amica che ha ricevuto in dono questo scaldaletto da Nonna Ardelia. 
Non è un lavoro laborioso ma trovo che i colori che abbiamo scelto insieme, io e Nonna, scaldano il cuore. 
E qui vi racconto un aneddoto. Lei ama i toni del marrone e del verde e quindi nella scelta delle stoffe piuttosto che del vestire non c'è storia. Ma poi aspetta me integrare con colori che facciano risaltare le due tonalità amate da mia mamma.
E quindi è un lungo battibecco nel negozio dove ci serviamo abitualmente e da dove non usciamo mai a mani vuote oltre a quello che entriamo per acquistare.


venerdì 7 ottobre 2016

Una fila di gnomi va

Piccoli gnometti in mezzo ad un alfabeto, da un'idea di una mia amica ricamina, sono andati ad abbellire un rotolo che conterrà i miei ricami lavati e stirati in attesa di confezione.