martedì 16 febbraio 2016

Giornate di pioggia

Finalmente la tanto attesa pioggia è arrivata e per fortuna anche la neve in montagna.
Forse può dare noia ai più, ma personalmente a me non dispiace guardare tra i vetri della finestra le gocce che cadono, e poi la pioggia ha pulito l'aria e vedo all'orizzonte le Dolomiti innevate. E come più volte ho scritto, io amo così tanto la montagna che solo vederla anche da lontano mi da pace.
Ecco allora un giorno e mezzo di riposo dal lavoro siglato dalla pioggia.
Ovviamente precedenza al ruolo di casalinga che prevede pulizia della casa, ma anche due pomeriggi passati allegramente.
Il primo a giocare a Monopoli con le mie ragazze e i nostri rispettivi boys.


Ed è ormai così difficile trovarsi tutti insieme, soprattutto con Vale che vive in un'altra città che non ho potuto fare a meno di immortalarla, con la sua felpa della nazionale di pugilato che mette in casa per affetto verso uno sport che non pratica più e con il sorriso che ormai da mesi l'accompagna e che mi riempie il cuore.
Ieri pomeriggio invece ho coinvolto il mio di boys per fare i tortelli di zucca. Era la prima volta che li facevamo in assoluto e devo dire che ci sono riusciti molto bene. 


La ricetta l'ho trovata qui 
http://www.sorelleinpentola.com/2012/10/incominciamo-dai-tortelli-di-zucca-e.html.
Una piccola coccola per le giornate goduta ieri sera a tavola anche dai nonni.
E per la prossima volta mi sono già preparata la ricetta dei tortellini alla bolognese.

2 commenti:

  1. Eccola là. E mò mi diventa anche "la maga del turtlen" grande Cris! :) e che belle queste giornate in famiglia, tranquille e scandite dalla pioggia che batte sui vetri.
    Un abbraccio a voi tutti
    Susanna

    RispondiElimina
  2. Brava Cris!!! Poi mi dirai come ti son venuti i tortellini...
    Bacio Anto

    RispondiElimina