mercoledì 11 novembre 2015

L'estate di San Martino

Non è arrivata fino a oggi. Lunedì ha lasciato il campo ad una nebbia che qui in Val Padana si taglia con il coltello. Ma i giorni scorsi era bello uscire, rincorrersi, pociare nell'acqua e alzare gli occhi verso l'azzurro del cielo passando per i colori dell'autunno. Godere delle temperature che accarezzavano la pelle.

 



Ma nello stesso tempo cominciare a pensare al Natale che si avvicina e preparare un piccolo pensiero per un'amica. Un canovaccio con uno schema free trovato sul blog del Telaio di Luli.

6 commenti:

  1. Eh già cara Cris, nei giorni scorsi abbiamo avuto delle meravigliose giornate...ora purtroppo è la nebbia a farla da padrona... le tue cagnette se la sono goduta la passeggiata! E molto bello il pensiero natalizio per la tua amica.

    RispondiElimina
  2. Eh già cara Cris, nei giorni scorsi abbiamo avuto delle meravigliose giornate...ora purtroppo è la nebbia a farla da padrona... le tue cagnette se la sono goduta la passeggiata! E molto bello il pensiero natalizio per la tua amica.

    RispondiElimina
  3. che brutta questa nebbia, ma il tuo ricamo è bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Bellissime foto....Zoe ed Alma sono stupende!
    E meraviglioso il ricamo!

    RispondiElimina
  5. che belle foto Cris....e davvero quando ci si mette la nebbia...
    il ricamo carinissimo :-*

    RispondiElimina
  6. Ma quelle cagnoline le conosco!!! :)
    Bellissime giornate con cielo azzurro e colori ambrati.
    E quel ricamo:che splendore, Cris.
    Un abbraccio Susanna

    RispondiElimina