martedì 25 agosto 2015

La Venezia sconosciuta

C'è un posto a Venezia sconosciuto ai più, ma stranamente riportato sulle guide dei turisti stranieri.
Scoperto per caso in uno dei nostri girovagare per la città, in una calle che si dirama dal bel Campo di Santa Maria Formosa.
Dall'esterno si intravede una libreria, ma quando si entra si apre un mondo.


Libri nuovi e libri usati. Italiani, inglesi, francesi tedeschi e chi più ne ha più ne metta. Illustrati, romanzi, saggi, fumetti e tanto altro. Ma anche barche, gondole e timoni. Ci si sente in un mondo incantato ma nello stesso tempo a casa e non si vorrebbe uscire mai, e comunque MAI a mani vuote. 



7 commenti:

  1. Ti capisco..nemmeno io uscirei a mani vuote!!!
    Un bacio
    Anto

    RispondiElimina
  2. Un passaggio segreto ed oplà: si apre davvero un mondo incantato cara la mia amichetta veneta.
    Grazie per avercelo mostrato :)
    Un basin Susanna

    RispondiElimina
  3. Una libreria è un mondo magico, un pianeta parallelo!!! Un passaggio per un altro mondo...
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  4. Bellissima e favolosa....Hai scovato un bijoux!
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  5. anche io amo questa libreria coi suoi gatti e forse anche qualche topolino, d'inverno ogni tanto gli faccio visita durante qualche passeggiata domenicale,è un posto magico e spero non debba mai chiudere, ciao Marina

    RispondiElimina
  6. anche io amo questa libreria coi suoi gatti e forse anche qualche topolino, d'inverno ogni tanto gli faccio visita durante qualche passeggiata domenicale,è un posto magico e spero non debba mai chiudere, ciao Marina

    RispondiElimina