venerdì 31 luglio 2015

Luglio

Un luglio torrido come non si verificava da anni. Anche a stare fermi si grondava sudore e devo dire che anch'io, che normalmente mi adatto alle situazioni, l'ho mal sopportato. Dormire no, ho dormito. D'altra parte già passo notti insonni per i turni del lavoro, che almeno quelle che passo nel mio letto le voglio dormire.
Il caldo ha favorito comunque le serate in terrazza a leggere sperando di trovare un po' di respiro e gli incontri in piazza con mio marito al ritorno dal lavoro per gustare una bibita fresca insieme.
Mi sono dedicata poco invece ai miei hobby manuali. Ma ho fatto un paio di cose che mi sono piaciute (e credetemi non sempre mi piace quello che faccio).




Ora che l'aria si è rinfrescata con i primi temporali, preludi di agosto, spero di ritrovare la voglia di dedicarmi ai miei ricami.

6 commenti:

  1. Siamo nella stessa barca, amica cara! Voglia di produrre....zero! Ma tu però sei stata invece molto brava: hai vinto il caldo e creato bellissime cose.
    Un abbraccio, non troppo "caloroso" eh? :)
    Susanna

    RispondiElimina
  2. Tutto troppo carinissimo cris, hai sempre delle idee molto originali, bravissima!
    Baci
    cri

    RispondiElimina
  3. Tutto bellissimo.... brava brava brava Cris!

    RispondiElimina
  4. tutto bello e fatto con gusto. brava Cristina

    RispondiElimina
  5. tutto bello e fatto con gusto. brava Cristina

    RispondiElimina
  6. Mi ero persa il fuoriporta lilla! Bravissima.
    Roberta

    RispondiElimina