lunedì 19 novembre 2012

Nella baita di Chiara e Cristina - Villach 2012

In questo post ho deciso di farvi vedere solo le foto senza ulteriori commenti di questa grande avventura dove ci siamo lanciate io e Chiara e la mia famiglia. I lavori in legno sono di Mauro. Grazie per la visita.
 
  
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 





domenica 11 novembre 2012

San Martino

E oggi non poteva mancare sulla nostra tavola il doce tradizionale veneziano: il san martino.
Oggi non abbiamo goduto dell'estate di San Martino ma abbiamo avuto ben 149 cm di acqua alta. Ciò significa che l'ottanta per cento della città era sotto acqua. Ma si va avanti in attesa della nuova marea di domani.

giovedì 8 novembre 2012

Mercatini di Natale 2012


Ci siamo lanciati in questa avventura.
A torto o a ragione ci vogliamo provare.
E' per questo che Chiara e io, con Mauro ma soprattutto con l'aiuto preziosissimo di Nonna Ardelia saremo presenti con prodotti hand-made in stoffa, legno e ricamati presso il Parkhotel di Villach dal 16 novembre al 23 dicembre. Stand aperto dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 20.

sabato 3 novembre 2012

Punto croce

Ogni crocettina ha avuto il suo imprinting con il punto croce.
A me avevano cercato di insegnarlo in prima elementare. Ma da bimba irrequieta quale ero, stare seduta a ricamare era una vera punizione e quindi non raggiunsi mai nessun risultato.
Anni dopo, mentre ero in dolce attesa di Valentina, mi capitò tra le mani un numero di "Susanna", dove c'era un bellissimo quadretto di nascita con tanti piccoli gnomi. Presi il materiale necessario e iniziai. Soprassiedo sul retro, che imparai a fare solo qualche anno dopo, ma questo primo lavoro mi prese e continuai. Poi con internet mi si aprì un mondo, scoprii che non c'era solo "Susanna" e la tela aida, ma preziosi lini, filati  e disegnatori. E quello fu l'inizio della mia malattia e cercando cure trovai invece altre amiche malate come me.
Ora tra amiche si parla di rimedi come "Bonheur des dame" "Blu de Chine" "Parolin" "Isabelle Vautier" "Tralala" ecc. ecc. Ma poi se mi capita per le mani una rivista di punto croce, torno a sedermi in divano e a trovare il piacere in una serata, di abbellire uno strofinaccio.