mercoledì 31 ottobre 2012

Halloween

Notte da lupi. Pioggia e vento, sembra davvero che il tempo sia dalla parte delle creature della notte.
Ma non voglio farmi trovare impreparata, mi piacciono i bimbi che suonano alla mia porta con maschere orrende e travestimenti fantasiosi.
Per loro ogni anno preparo il dolcetto, dello scherzetto posso farne a meno... e quindi ecco la mia tavola imbandita


Le due zucche centrali sono fatte a mano da Nonna, in alto il primo piano di una delle due, piene zeppe di caramelle.
Alla parete sopra la tavola ho appeso il banner di LK che ho ricamato l'anno scorso e alla finestra un regalo di Susy amica di xxx. Forse che la strega che inforca la scopa sia io???


Raccolta olive 2012

Pretegrasso (PT) 26/27 ottobre.

Ed eccoci di nuovo qui come ogni anno per la raccolta delle olive nel piccolo podere dei nostri amici. Eravamo ragazzi che ci siamo conosciuti e ci ritroviamo 50 anni a condividere ancora i nostri sogni.
Il loro quello di vivere della terra, il nostro quello di andarcene in montagna.

Il tempo questa volta non c'è stato d'aiuto, la raccolta poteva essere molto più fruttuosa se non fosse stato che piovevano corde d'acqua dal cielo, questo per dirvi quanto incessante è stata la pioggia.
Ma comunque le risate e la buona compagnia non sono mancate. Eravamo in tutto in 15, con l'entusiasmo e la spensieratezza di chi stacca la spina e ha voglia di ritrovarsi.


Ma se non abbiamo raccolto molte olive (comunque in due giorni quasi mezza tonnellata oltre a tanta acqua) di sicuro abbiamo raccolto qualche chilo in più visto le abbondanti mangiate. Pizza compresa come potete vedere dal fuoco scopiettante.
  


E giusto per farvi capire come si stava bene nonostante tutto guardate questi due gatti:
noi non eravamo molto diversi.


martedì 23 ottobre 2012

L'Angelo Custode

Marina è una bimba congolese, ora è in Italia con i genitori che l'hanno adottata. Io sono una zia virtuale. In questi due anni che conosco Claudia ho condiviso con lei l'attesa, che a volte sembrava irragiungibile, della notizia della partenza per il Congo, per poter finalmente abbracciare Marina, la figlia tanto desiderata.
Poi i primi di settembre con un sms Claudia mi comunica che finalmente la data è fissata. E anche qui sembra che non debbano mai passare i giorni prima della partenza e poi del rientro in Italia di Claudia, Beppe e Marina, finalmente insieme. Per Marina ho ricamato la preghiera dell'Angelo Custode, quell'Angelo che ognuno di noi ha e che ci accompagna per tutta la vita facendo a volte salti mortali per noi.
Ben arrivata Marina!

domenica 21 ottobre 2012

Qualche lavoro

 
Da Nonna il gufo porta forbicine con trovaforbicine.
Ovviamente la forbicina è una della mia collezione fatta a gufo.
Questo è il prototipo, poi esistono altri due fratelli che hanno preso il volo verso San Donà e Monfacone.


Io invece ho fatto (e non è stato proprio semplice per me) questo porta aghi da uno schema de "Il Telaio".

giovedì 18 ottobre 2012

Il giorno prima e il giorno dopo

Di cosa vi chiederete? Beh... il giorno prima avevo ancora 53 anni il giorno dopo 54! Numeri troppo grandi che non sento per nulla miei. Comunque bando alle ciance, il giorno prima ero a Trieste, ho preso al volo l'invito di Barbara di andare a vedere la Barcolana, una manifestazione che si tiene ogni anno ad ottobre e che vede nel bellissimo golfo di Trieste tante imbarcazioni a vela riunite di tutte le dimensioni pronte a sfidarsi nel giro di boa. Erano ben 1700, peccato che però il vento era ridotto ai minimi termini e non si è potuto vedere una bella gara. Ma la giornata era così bella che a pranzo abbiamo potuto mangiare in giardino nella nuova e bella casa di Barbara. La compagnia? Vi lascio immaginare quando più crocettine si trovano insieme. Scorrete le foto....






Guardate quanto siamo belle. E quel signore che tiene bando e un'ottimo padrone di casa. Grazie Barbara èer l'opportunità e grazie ad Anna che si è fatta un bel po' di strada per stare in nostra compagnia, grazie ai mariti e al piccolo Luca che è stato come non averlo.


E ora veniamo al giorno dopo. Tempo da lupi, pioggia a catinelle, primo vero giorno d'autunno, ma nulla ci ha fermato. Io e Mauro volevamo andare qui nella Val di Sella che si dirama da Borgo Valsugana e corre parallela alla Valsugna per finire all'alteza di Levico.
Questa Valle è rimasta incontaminata, un posto davvero speciale dove ci si immerge nella natura. Alla metà degli anni 80 degli artisti internazionali hanno deciso di donare le loro opere a questa valle utilizzando per la loro costruzione solo materiale naturale che nel tempo può deteriorarsi ma lascia posto a nuove opere. E in questi anni, poichè più volte ci sono andata, ho visto creazioni bellissime aggiungersi o avvicendarsi.
Purtroppo la giornata era troppo piovosa e buia per far delle belle foto ma ne metto qualcuna.






E con una giornata così che si poteva fare se non fermarsi a pranzo in una trattoria festeggiando degnamente il mio compleanno con polenta, formaggio fuso, funghi e un buon bicchiere di vino. E per dolce un bel strudel!

venerdì 5 ottobre 2012

Raduno Crocettine del Triveneto domenica 30 settembre a San. Donà di Piave (Ve)

Tutto inizia per tempo. 
Alla fine di ogni raduno si decide dove fare il raduno seguente e chi l'organizza. Ormai siamo giunte al 23° (? vedete abbiamo anche perso il conto) raduno e siamo veterane.
L'organizzazione è sempre quella: o si affitta una stanza e si fa l'Agape oppure ci si trova in una pizzeria, si portano i lavori da far vedere, si chiacchiera, si ride, si ricama e si fa la lotteria.
Ma iniziamo con ordine. Questa volta il raduno è stato organizzato da Rosa. Rosa è la nostra maratoneta, non si perde una gara (prossimamente la vedremo impegnata alla Venice Marathon) e ricama alla velocità della luce. Orario del ritrovo ore 12 davanti alla trattoria. Ma secondo voi noi potevamo aspettare le 12 per vederci? Nooooo!!! e infatti alle 10 un folto gruppo era all'Outlet di Noventa di Piave e come sempre non dovevamo comperare nulla...a parte assaltare il negozio di Carpisa, della Lindt e per finire comperare quasi tutte un paio di scarpe della Timberland. Eh sì! perché viaggiamo in gruppo anche nelle spese.
Quindi felici e contente con i nostri sacchetti degli acquisti siamo andati al ristorante.

Qui ci aspettava un goloso menù:
Tris di primi: gnocchi con speck e rucola, gnocchi ai funghi e formaggio, risotto di funghi
Grigliata mista e arrosto di maiale con insalata mista e patatine
caffè e dolci offerti da Rosa un tris di crostate con marmellata di diverso tipo. Una più buona dell'altra.
Tra una forchettata e l'altra abbiamo consegnato la coperta per una nuova nipotina nonché speriamo xxx (vedi post precedente)
Ci siamo lustrati gli occhi con i lavori di tutte e abbiamo fatto la lotteria. Ora mettere le foto di tutti i lavori splendidi non mi sarebbe possibile quindi accontentevi se sono di parte.


Tovaglietta Graziano con ricamo stile Austria fatto da Rina. E chi poteva vincerlo se non io? 


Borsa in feltro fatta da Nonna Ardelia con bustina in tinta e bottoncini a gufo. E Rosa, che l'ha vinta, colleziona gufi.

 Gabbietta con uccellino (Maisons du monde) con ricamo RP fatta da me e vinta da Rita.

E poiché ogni raduno permette di vederci e festeggiare una ricorrenza ecco Nonna approffittare per dare a Silvia il regalo di compleanno per Sofia che copie 6 anni. Auguri Sofia.


Il segnalibro che Rosa ha regalato ad ogni partecipante a ricordo della giornata (ne ha fatti tantissimi) ricamato davanti e dietro.

L'assalto al negozio di Cristina (ne sono uscita con un bellissimo libretto della Rico a tema Autunno e del lino 13 fili color avorio)
 
Ed infine la foto di gruppo che non manca mai a memoria dei nostri stupendi incontri.

Prossimamente:
Villach 8 dicembre
Trento a primavera

mercoledì 3 ottobre 2012

E anche questa è fatta!

Domenica abbiamo consegnato a Barbara la copertina per la sua nipotina Agatha! 
Come sempre è stato un lavoro di gruppo, tra amiche che si conoscono da tempo e che amano xxx. 
Grazie a Elisa, Delfina, Vania, Chiara, Valentina, Rosa, Anna, Roberta, Stella, Silvia, Luigia, Gabriella, Loredana, Rina e Rita.
Ovviamente per la confezione abbiamo avuto una valida aiutante: Nonna Ardelia.