venerdì 11 gennaio 2019

Confusione

Facendo un giretto nei blog in questi primi giorni dell'anno, ho visto che quasi tutte hanno scritto i loro buoni propositi del 2019. Io quest'anno non ne ho, o meglio ho molta confusione in testa e non riesco a focalizzare nulla. D'altra parte Paolo Fox (guro di Nonna Ardelia, ah ah) ha detto che l'anno della bilancia inizia così così ma poi si svolgerà al meglio. Sperem!!!
Intanto ieri sera ho tolto tutte le decorazioni natalizie e mi preparo ad un sabato di pulizie. E poi cercherò di riorganizzare la gestione della casa che ultimamente è stata rincorsa più che gestita.
L'unica cosa che procede nella norma sono le mie xxx.
Ho preso in mano uno schema con la bellissima stoffa di Primitive Hare comprati nell'ultima edizione di "Fili senza tempo" a Novi di Modena. In realtà più una pazzia che un acquisto.


Però è troppo bella sia la stoffa che la Volpina.

Mi mancano due filati di Gentle Art ordinati su Casacenina per finire il ricamo. Sono filati che servono per la cornice, quindi appena arrivano in un paio di serate riuscirò a finirlo e lo porterò ad incorniciare insieme al Bosco di Bengtsson. Un posto per appenderli lo troverò. Sperem!!!

lunedì 7 gennaio 2019

Piano piano si concretizza

Ogni volta ci ripromettiamo di darci un taglio, ma poi è più forte di noi complicarci la vita e cercare di realizzare un sogno.
In questo caso un angolo nella terra da condividere con le nostre figlie. Una casa di vacanza della "famiglia" in un posto bellissimo il Lago di Garda.


L'ingresso dell'appartamento che ci è piaciuto perché inserito in un contesto rurale tipico.


La vista dalla finestra della cucina che prende forma con le piastrelle per l'angolo cottura e la vecchia credenza che come hanno fatto notare le nostre figlie ci segue sempre
 

Un letto in ferro per una delle due camere.  
 Uno sguardo all'esterno, nel piccolo borgo posto in una terrazza che si affaccia sul lago.


E infine il tramonto di una fredda ma bellissima giornata di sole. Quanta pace e quanta bellezza.

martedì 1 gennaio 2019

Chi crocetta il primo dell'anno crocetta tutto l'anno


Un quadrifoglio per augurare a tutti Buon Anno.  Serenità e salute per tutti e pace per questo nostro pazzo mondo. 

giovedì 6 dicembre 2018

6 dicembre

E mentre scorrono i giorni dell'avvento segnati dal calendario


un nuovo cestino per il pane è pronto per la tavola delle feste. 






Un San Nicola d'azzurro vestito, un vecchio schema Tralala. 
Ricamarlo è stato semplice e piacevole.
E mentre l'ago correva, la mente tornava ai mercatini di Natale visti per la prima volta in viaggio di nozze, tanti anni fa, proprio il 6 dicembre. 
Ed è per questo che vicino al San Nicola sta nascendo un piccolo mercatino di Natale.





sabato 1 dicembre 2018

1 dicembre

Comincia il countdown al Natale, e per aiutarci a casa ho attaccato non uno ma ben due calendari dell'avvento. Sono il risultato di due Sal fatti con un gruppo di amiche.
Il primo tratto da uno schema francese è il Sal dei bottoni perchè i vari oggettini di legno sono stati oggetto di un acquisto di massa.


Il secondo invece è il Sal del rocchetto, anche qui per non smentirci, abbiamo rapinato tutti rocchetti del Telaio.


Nonna invece ha usato uno dei suoi tanti calendari dell'avvento disposto diveramente per Chiara.
E il risultato è proprio simpatico.


Le mollette prese da Tiger qualche settimana fa, giusto così perchè possono sempre servire, sono tornate utilissime.

Domani accenderemo la prima candela dell'avvento e quindi buon avvento a tutte.

domenica 25 novembre 2018

Cosa bolle in pentola?


Questo fine settimana dovevo assolutamente pulire il congelatore a pozzetto e nonostante avessi cercato di averlo il più vuoto possibile, mi sono rimaste due chili di  castagne che non entravano in nessuna cella dei tre frigoriferi che ho a disposizione.
E allora vai di marmellata, che sarebbe un piacere fare se non si dovessero fare i conti con le castagne che vengono bene solo se pelate bollenti.
Comunque con sacrosanta pazienza le ho pelate, passate e cotte con zucchero vaniglia e un bicchierino di rum.
 

Il risultato è strepitoso: marron glassè spalmabile sul pane. Si gusta bene con il freddo e la pioggia che è arrivato qui in pianura.


E questo è il mio ultimo ricamo in tema com l'inverno e con la neve che verrà.


mercoledì 7 novembre 2018

Home Sweet Home

Mi piacciono molto gli schemi Home Sweet Home e negli anni ne ho ricamati parecchi di vari tipi e dimensioni.



Questo è l'ultimo della serie, ricamato e confezionato per la lotteria di un incontro tra amiche xxx.