martedì 2 settembre 2014

Da qualche parte dobbiamo pure andare

Si riparte, dopo un'estate andata un po' così: per il tempo, per gli eventi, per l'umore... Arriva settembre e ci si prepara per un nuovo anno. Quando andavo a scuola si facevano i buoni propositi per l'anno proprio in questo periodo, e io mi ritrovo adulta e vaccinata a rifarli sempre in questo periodo. Il 2014 segna una svolta che non avrei mai pensato di prendere. Un cambiamento radicale nello scorrere della mia vita fino ad oggi. Si comincia cambiando casa, lontano da quella Mestre dove sono nata ed ho abitato per mezzo secolo. Starò in un piccolo paese per lo più agricolo in un contesto di famiglia allargata. Riequilibri da ristabilire e tanto Ohmmmm!!! Intanto ieri il nostro primo pranzo tra un lavoro e l'altro.

venerdì 24 gennaio 2014

Era ora


Mi sa che sono passati due anni da quando l'ho finito.
Dovevo sempre portarlo ad incorniciare e finalmente mi sono decisa.
Portato in extremis a dire il vero, giusto in tempo per ritirarlo oggi e donarlo a Nonna che compie gli anni.
L'ho ricamato volentieri, una foglia tirava l'altra per davvero, e alla fine devo dire che è uno dei pochi ricami che mi piace davvero.
Auguri Mamma!

martedì 24 dicembre 2013

Un dono Hand-Made

Per la mia amica Luisa che ieri ha compiuto gli anni, una piccola renna natalizia (schema Tralala), montata su un piccolo telaio di legno. 

sabato 21 dicembre 2013

Venzone

Venzone è una piccola cittadina in provincia di Udine, quasi completamente rasa al suolo da terremoto del Friuli del 1976. Grazie agli aiuti giunti da tutto il mondo e alla tenacia dei suoi abitanti il paese il paese è stato ricostruito ed è a tutt'oggi un modello della ricostruzione avvenuta in Friuli a seguito del terremoto. 
A testimonianza del scisma rimangono le rovine di una chiesa che si incontrano subito appena varcate le mura.

Ma basta alzare gli occhi per vedere le bellissime finestre di un palazzo veneziano



Comunque a Venzone ci fermiamo spesso a prendere un caffè andando o tornando dalla montagna.
L'8 dicembre abbiamo avuto la fortuna di incappare in un Mercatino di Natale un po' particolare, dedicato alla lavanda.


Qualche foto per catturare l'allestimento in occasione di questa manifestazione.



Ed il bel presepe e un singolare albero preparato in una pasticceria


E prima di andare via uno sguardo al bellissimo Duomo ricostruito pazientementecon le pietre originali dopo la sua distruzione durante il terremoto.